Avviso Privacy

Questo sito fa parte del gruppo Citynews: proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Maggiori informazioni. Ti chiediamo anche il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze. Potrai rivedere la tua scelta in qualsiasi momento, cliccando nel link "Privacy" in fondo a tutte le pagine dei siti Citynews.

.

Il catering diventa "food experience": Bibendum festeggia i 20 anni con una nuova sede a Modena

Nel 1998 cucinava per 20 persone, ora si arriva anche a 1.000 e serve più spazio per accogliere nuove idee e nuovi progetti. Bibendum Group inaugura la nuova sede a Modena: 1.300 metri quadrati tra uffici, spazi per gli eventi, ampi magazzini e, naturalmente, una grande cucina

"E' il momento di mandare in pensione l'idea di un buffet senza anima che spesso viene associata a questo termine e fare spazio al concetto di "food experience", dove il cibo è il punto di partenza di un'esperienza a 360 gradi, in un continuum tra ciò che si mangia e ciò che si vede. Tutto su misura, dal cibo all'allestimento". E' così che lavora Bibendum Group, nato a Modena nel 1998 come una piccola realtà di nicchia e che oggi, per i suoi primi 20 anni, si regala una nuova grande sede in città in via Ginzburg, all'interno del comparto Alfieri Maserati.

In questi due decenni sono cambiati i numeri - da poche decine di persone per evento ieri, fino a 1.000 e oltre oggi - ma non la missione di Bibendum, chiara sin dal nome, che riprende un verso di Orazio: "Nunc est bibendum", ora si deve brindare (Odi, I, 37, 1), in cui il poeta esorta a fare festa. Ed è proprio la capacità di dare vita a una ristorazione fatta ad arte, su misura, appassionata e sensoriale, in cui nulla è lasciato al caso, che ha reso Bibendum Group una vera e propria realtà aziendale che in questi anni è diventata il punto di riferimento per gli eventi di grandi realtà internazionali di tutti i settori: dall'automotive (con clienti come Audi, Porche, Lamborghini, BMW, Ferrari, Maserati, Pagani) alla moda (Prada, Max Mara, Burberry, Birkenstock, Diesel, Jimmy Choo, Cavalli, Calvin Klein, solo per citarne alcuni), dal lusso (Bulgari, Cartier, Panerai, Mont Blanc, Dom Perignon) al lifestyle (Lavazza, Nespresso, Stroilli Oro), dal design (B&B Italia, Elle Décor, Hermes Home, Pirelli,Natuzzi, Wallpaper) alla tecnologia (Google, Twitter, Airbnb, Netflix, Yoox, Instagram), dai media (Condé Nast, Disney Channel, Mediaset, Rai, Rcs, Sky TV) fino alla finanza (Banca Fineco, Banca Modenese, Bank of New York, BPER Banca, Monte dei Paschi, Rasbank, Unicredit, Banca Intesa).
       
Anche lo staff si è ampliato ed ora è composto da chef, food manager, art director, food designer, flower designer, addetti alla logistica e al costumer care (20 persone in tutto che possono diventare anche 100 in caso di grandi eventi), in grado di fare dialogare ragione, creatività e passione. In cucina, ieri come oggi, c'è l'executive chef Marta Pulini, adesso con una brigata di 4  chef  con molti anni di esperienza, affiancati da giovani promesse che escono dalle migliori scuole (in particolare l'Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo e Alma, la Scuola di Cucina Internazionale di Parma); loro si occupano della parte legata al "food": realizzano menu con grande attenzione alle materie prime e alla presentazione speciale di ogni piatto. Sabrina Lazzereschi crea l' "experience", curando la scenografia dell'evento e la mise en place generale con il contributo di giovani collaboratori provenienti da scuole di design o scenografia, mentre Gaia Lapini, general manager, ha in mano la gestione economica e organizzativa che consente a Bibendum di lavorare agilmente in ambiti di ogni natura e dimensione. In particolare, la capacità di gestione dei grandi numeri è un aspetto che consente allo staff Bibendum di aggiungere quantità alla qualità.
       
La nuova sede di Bibendum, in via Ginzburg all'interno del comparto Alfieri Maserati a Modena, è il quartier generale: 1.250 metri quadrati con uffici per creare, pianificare e organizzare, un capiente magazzino dove conservare gli strumenti del lavoro e i materiali unici per gli allestimenti, una grande cucina dove vengono ideati e realizzati piatti speciali. Ma questo è solo il punto di partenza per eventi che si realizzano poi altrove, in tutta Italia, molto spesso in location non fornite di cucina, ed è proprio la capacità di lavorare "in trasferta" col supporto di strumenti e tecnologie d'avanguardia il punto di forza di Bibendum.

La novità importante è che con questa sede Bibendum si apre alla città, mettendo a disposizione di tutti due spazi: uno grande denominato "Convivio" e uno più piccolo, chiamato "Ristoro".Nella realizzazione della nuova sede Bibendum ha voluto dedicare alcune aree all'incontro con il pubblico. Sono nati così il Convivio e il Ristoro, spazi con dimensioni e funzioni diverse, ma entrambi aperte alla città e a disposizione dei cittadini. Il Convivio è un ampio open space modulare di quasi 250 metri quadri, in grado di ospitare fino a 200 persone, pensato per eventi culturali enogastronomici; è un ambiente versatile, dalle infinite possibilità di utilizzo: meeting, eventi aziendali a sfondo culinario, team building, showcooking, ma anche convegnistica aziendale, feste e cene private per occasioni speciali. Il cuore pulsante del Convivio sarà la cucina a vista, ora in fase di allestimento, dove sarà possibile vivere l'esperienza di un live kitchen. 

Il Convivio ha l'obiettivo di diventare un nuovo punto di riferimento culturale per la città; ora è in fase di definizione il calendario degli eventi autunnali che faranno riferimento ad alcuni filoni tematici: ci saranno appuntamenti per conoscere e gustare le cucine degli altri Paesi, degustazioni su temi specifici in collaborazione con Slow-Food, incontri didattici su alimentazione, sport e salute e infine si chiuderà l'anno con eventi dedicati al Natale, con i suoi sapori e ambientazioni. Il tutto sempre all'insegna della food experience.

Il Ristoro è invece una location più piccola, adiacente alla grande cucina di Bibendum e pensata per eventi più intimi, che coinvolgono al massimo 15-20 persone; in questo caso il valore aggiunto è dato proprio dalla continuità con la cucina che rende questo spazio una sorta di "ristorante privato".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Berengario, rientra l'allarme bomba. Si trattava di semplici batterie

  • Cronaca

    Carica batterica elevata, sospesa l'attività della piscina dopo i controlli dei Carabinieri

  • Cronaca

    Primo tentativo di furto per il nuovo bike sharing: sventato dalla tecnologia

  • Cronaca

    Ragazzo ferito con un'arma da fuoco abbandonato da due giovani al Pronto Soccorso

I più letti della settimana

  • Dà fuoco all'auto del padre nel garage, fermata dai Carabinieri a Gorzano

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Cani abbandonati, cresce a Modena il fenomeno delle "staffette dal sud"

  • Barca a vela vuota si spiaggia nel livornese, disperso un marinaio di Sassuolo

  • Due scosse di terremoto nella bassa reggiana, avvertite chiaramente nel modenese

  • Via Berengario, rientra l'allarme bomba. Si trattava di semplici batterie

Torna su
home menu lens user close bubble2 share email googleplus calendar location-pin star calendar-o map-marker directions whatsapp enlarge iconvideo landscape rainy warning dots trash car-crash chevron-down chevron_left euro cutlery photo_library directions shop link mail phone globe time top feed facebook facebook-circle twitter twitter-circle whatsapp telegram youtube instagram camera search mix flag cake thumbs-up thumbs-down briefcase lock-open log-out edit file trophy sent_news censure_comment generic_comment restaurant_companies location-arrow globe car bicycle subway walking video-camera icon-cinema icon-events icon-restaurant icon-store sunny moon suncloud mooncloud rainheavy snow thunderheavy snowheavy fog fog-night rainlight whitecloud blackcloud cloudy weather-time wind barometer rainfall humidity thermometer sunrise-sunset sleetsnow celsius cook-bread cook-difficulties time-cook ingredient ingredient pizza antipasti first-dishes second-dishes side dessert dose gluten-free vegetarian-vegan-icon cook-local cook-fast cook-traditional camera video-camera cloud-upload trash warning car-crash rainy landscape dots close-browser