Convivio

IL METODO SPRECO ZERO

Bibendum in collaborazione con l'associazione Porta Aperta propone presso il Convivio la presentazione del nuovo libro di Andrea Segrè "Il metodo spreco zero"

Per informazioni: 

convivio@bibendumgroup.it 

392/9783274 (da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 18:30)

Programma

Dalle 21.00 alle 23.00

- Introduce la serata il presidente di Porta Aperta, associazione di volontariato modenese attiva sui temi del supporto concreto alla povertà e al disagio sociale, Luca Barbari.

- Modera la giornalista Laura Solieri che dialogherà con l'autore.


"A tutti noi dispiace sprecare il cibo. Ogni giorno però ne buttiamo 100 grammi a testa, che diventano 37 chili pro capite e 85 a famiglia ogni anno: un valore per ogni nucleo familiare pari a 450 euro, ma anche un costo per smaltire i rifiuti e un peso sull’ambiente sempre meno giustificabile. È possibile evitare questo inutile sperpero e risparmiare? Sì, e gli accorgimenti per farlo sono alla portata di tutti: basta leggere questo libro.

Pieno di informazioni e consigli, il testo – frutto di anni di ricerca dell’autore, massimo esperto italiano sull’argomento – parte dalla compilazione di un “diario dello spreco”, in cui registrare gli alimenti buttati ogni giorno per ogni pasto, per capire i nostri errori, liberarci dalle cattive abitudini e iniziare la nostra “rivoluzione alimentare”.

In pochi passaggi impareremo a fare la spesa in modo intelligente e mirato, senza rincorrere facili e ingannevoli promesse del marketing; a conoscere a fondo il nostro frigorifero, organizzandolo al meglio per la conservazione dei cibi; a leggere le scadenze riportate sulle confezioni e a usare gli imballaggi in modo utile; a fare l’orto in casa; a evitare del tutto gli avanzi, dando agli ingredienti considerati “scarti” una nuova vita attraverso ricette magiche.

Perché non sprecare cibo può cambiarci la vita e salvare davvero il nostro pianeta."


Biografia dell'autore

Andrea Segrè (Trieste 1961) insegna all’Università di Bologna dove, oltre vent’anni fa, ha iniziato a combattere lo spreco alimentare fondando Last Minute Market, oggi impresa sociale di cui è presidente. Nel tempo ha promosso diverse iniziative e campagne pionieristiche per contrastare questo fenomeno, tra cui Waste Watcher, il primo Osservatorio nazionale sullo spreco domestico, e Spreco Zero, campagna europea di sensibilizzazione sul problema. Attualmente è presidente del Centro Agroalimentare e della Fondazione FICO a Bologna e della Fondazione Mach a San Michele all’Adige. Il suo sito è www.andreasegre.it.

Prenota

Abbiamo raggiunto il numero massimo di partecipanti